Menu

Come togliere il pannolino

Come togliere il pannolino
Una delle imprese più ardue che una mamma  deve affrontare è la fase detta dello spannolinamento, quel momento in cui si capisce che il proprio bimbo è pronto per togliere il pannolino e fare i suoi bisogni nel vasino. E’ un momento importante e delicato, un cambiamento che porta alla crescita del bambino e un cambio di abitudini per tutta la famiglia, ma è una tappa obbligata.
Elisa a fine agosto compirà 2 anni e già da un pò comunica quando è il momento in cui deve fare i suoi bisognini e poi cerca di togliersi il pannolino perchè ha caldo e credo le dia fastidio. La mia piccolina  è molto curiosa e la vedo interessata a questo cambio di riotta, ho deciso quindi di approfittare del periodo estivo per provare a toglierle il pannolino ma,come mio solito, prima di iniziare una qualsiasi cosa, leggo, studio, mi informo e poi prendo la mia strada, cercando quella migliore, quelli riportati di seguito sono i consigli che danno un pò tutti e la strada che seguirò, per questo ve li riporto.

I consigli per uno spannolinamento senza stress sono:

- Il momento migliore per togliere il pannolino è dai 18 mesi infatti il bambino ha il controllo delle funzioni renali ed è quindi teoricamente pronto per poter comunicare a noi adulti quando è il momento in cui deve fare la pipì o la cacca.

-Scegliere di iniziare quest’avventura in un momento in cui non ci siano grossi cambiamenti in atto, un periodo in cui si è molto tranquilli in quanto ci vorrà una buona dose di pazienza.

-Acquistare un vasino magri insieme al bambino, facendolo scegliere a lui, se possibile, e spiegargli in quell’occasione a cosa serve il vasino

-Portare più volte durante una giornata, il bambino in bagno e poggiarlo sul vasino cosicchè inizi a familiarizzare con esso

-Incoraggiare il bambino quando riesce a farla nel vasino

-Al contrario, non sgridare nè mortificare il bambino se ha ottenuto un insuccesso

-Preferire il periodo estivo  perchè si è più liberi, meno vestiti e più agevolati nel caso in cui il bambino faccia la pipì addosso.

-Se decidiamo di togliere il pannolino non bisogna più tirarsi indietro, un ripensamento manderà in confusione il bambino

Per adesso sta familiarizzando con il suo bel vasino rosa, quando siamo a casa, la lascio libera e le chiedo ogni tanto se deve andare al bagno, a volte lo usa, altre volte fa la pipì a terra, ma non importa, l’importante è che inizi a capire il meccanismo. Il mese prossimo andrò in ferie ed utilizzerò le due settimane continue per toglierle il pannolino, vi terrò aggiornate :)

 

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>